Tag

, , , , ,

Luca Testa«Inizio subito col ringraziare Saverio per l’ opportunità che da’ attraverso questo blog di stare a contatto ogni giorno con tutti i fatti relativi alla nostra passione che è la Giostra del Saracino. Lo ringrazio inoltre per avermi dato la possibilità di dire due parole sul l’importante evento che si è svolto domenica 3 febbraio al quartiere di Porta Santo Spirito, ovvero le elezioni dei coordinatori del Gruppo Giovanile.

Quello che è successo domenica ha messo in evidenza due fattori principali, il primo riguarda il passato, ovvero quello che è successo negli ultimi due o tre anni. In questo periodo il nostro gruppo giovanile è notevolmente cresciuto sia per numero che per entusiasmo. Questo dovuto sicuramente sia alle vittorie, che come si sa, attirano sempre persone, ma anche e soprattutto alla passione, alla volontà e alla determinazione di molti ragazzi che si sono rimboccati le maniche per tirare su un Gruppo Giovanile unito e sempre pronto a divertirsi quanto a fare la propria parte per il Quartiere. Tutto questo ha visto il proprio culmine domenica con elezioni che hanno visto una partecipazione di cui siamo molto soddisfatti .
Il secondo fattore invece riguarda il futuro. La partecipazione infatti ha dimostrato che c’è voglia di partecipare e di crescere e questo è un obiettivo che i coordinatori, insieme ai soci devono raggiungere lavorando insieme, come sempre è accaduto in questi due anni.

 
Il lavoro deve essere soprattutto un lavoro di gruppo, che permetta a tutti i sostenitori del nostro quartiere e agli amanti di Giostra in generale di godersi a pieno tutte le potenzialità delle strutture sulle quali il Consiglio Direttivo lavora intensamente ormai da tempo. A partire, ovviamente, dal circolo ricreativo del quartiere, passando per il museo che dovrebbe aprire entrò breve fino ad arrivare al campo gara, progetto sul quale il Quartiere investe molto sia come struttura di allenamento sia come luogo di aggregazione.
Ci tengo precisare che scrivo queste righe in qualità di Presidente del Gruppo Giovanile, ma credo di parlare a nome di tutti i coordinatori, ma anche di tutti i soci, in quanto penso che la figura di presidente sia quella di primus inter pares, ma i compiti, le responsabilità, il lavoro ma soprattutto il merito vadano divisi fra tutto il gruppo.
Ringraziamo tutte le persone che ci hanno eletto ma soprattutto tutti quelli che hanno partecipato, i coordinatori uscenti Matteo Gambini e Simone Sinatti per il lavoro svolto negli ultimi due anni e ringraziamo il Consiglio Direttivo che si è da subito reso disponibile, come sempre ha fatto nel limite dei suoi poteri, a venire incontro al Gruppo giovanile, dimostrando da sempre una piena fiducia in noi giovani, fiducia della quale Elia è Gianmaria sono solo un esempio.
Un grosso in bocca al lupo a tutti noi!»

Luca Testa

Presidente del Gruppo Giovanile di Porta Santo Spirito

 

Testa è il 14esimo presidente della storia giallo blu:

I Presidenti 

1983 – 1986: Sauro Fiori

1987: Fabio Barberini

1988: Roberto Vitellozzi

1989: Roberto Bisaccioni

1990: il Gruppo Giovanile si scioglie per mancanza di nuove leve, anche a causa del digiuno di vittorie che durava ormai da 5 anni.

1993: Paolo Nocentini

1994: Daniele Farsetti

1995: Simone Farsetti

1996: Roberto Parnetti

1997: Riccardo Verdelli

1998: il Gruppo Giovanile si scioglie nuovamente: molti del direttivo salirono in Consiglio e altri non vollero assumere dei ruoli di responsabilità.

2003 – 2004: Giulia Mencaroni (nel 2003 c’è la riapertura fortemente voluta da Edo Gori e la redazione di un nuovo Statuto)

2005 – 2006: Nicola Mariottini

2007 – 2010: Sara Carniani

2011 – 2012: Giulia Fucini

2013 – 2014: Luca Testa

 

Annunci