Tag

, , , , , ,

Madonna del Conforto e la GiostraImportante appuntamento per l’Associazione Sbandieratori di Arezzodomenica 9 giugno p.v. presso la Cattedrale verrà infatti officiata alle ore 10.30, da Don Alvaro Baldelli, la S. Messa in ricordo di tutti coloro che hanno fatto parte dell’Associazione e che purtroppo ci hanno lasciato. E’ un appuntamento questo, ormai consolidato nel tempo, con il quale si intende mantenere i legame con la memoria e con le famiglie di tutti coloro che hanno partecipato in oltre 50 anni, alla vita del Sodalizio.

La cerimonia, particolarmente suggestiva e carica si emozione, si snoderà attraverso letture, musiche  e movimenti di bandiere da parte degli alfieri in costume e culminerà con la “chiamata”  di tutti gli Sbandieratori che non ci sono più.

Il Gruppo intanto è appena rientrato da San Pietroburgo in Russia, dove dal 23 al 28 maggio ha partecipato alla festa principale della Città e l’inizio delle Notti Bianche, alla presenza del Ministro della Cultura e delle maggiori autorità del paese. Sarà impegnato ancora, proprio in questi giorni a Cortona per la Festa  Medioevale dell’Archidado, poi ad Arezzo per le giornate sulla Distrofia Muscolare e per le manifestazioni indette per il 750° Anniversario dalla Fraternità dei Laici. Infine, il  Gruppo attivo, ha intensificato gli allenamenti e la preparazione per la Giostra del Saracino del 22 giugno, evento questo, particolarmente atteso e sentito dall’Associazione.

Alla trasferta a S. Pietroburgo hanno partecipato: Nardoianni Jacopo, Mazzi Lorenzo, Callegari Lorenzo, Peruzzi Alessandro, Dionigi Alessio, Coppini Ugo, Gamurrini Gianfrancesco, Pedone  Pierfrancesco, Della Giovampaola Alessio, Bonucci Edo, Chianucci Gabriele, Marcantoni Matteo,  Casini Sirus, Lisi Andrea , Bianchini Fernando , Caneschi Luca,  Bellini Francesco, Brandazzi  Riccardo, Fabbriciani Daniele , Nocentini Luca,  Rossi Gabriele. 

L’addetto stampa degli Sbandieratori

Sergio Rossi

Annunci